Notiziari dell'anno 2019


giugno 2019


ilcassaVeneto Notizie - Giugno 2019

Segnaliamo che all'interno del notiziario potrete consultare uno speciale che riassume le prestazione e i benefici che Edilcassa Veneto eroga a lavoratori e imprese. In oltre 10 pagine vengono esplicitate in modo chiaro tutte le opportunità offerte da Edilcassa, dalle prestazioni extra contrattuali ai lavoratori al contributo per le consulenze in tema di appalti per le imprese, dall'erogazioni di prestiti ai lavoratori tramite il micro credito al contributo sostegno alle imprese per consolidare passività  o ristrutturazioni impianti debitori. Consultate lo speciale, se avete dubbi i nostri uffici sono a disposizione per tutti i chiarimenti che ritenete necessario. Continua a leggere...

Notiziari dell'anno 2018


novembre 2018


Confermati gli incentivi

Il Presidente Enrico Maset ed il Vice Leonardo Zucchini non nascondono la soddisfazione per il testo del disegno di legge di Bilancio all'esame della Camera che proroga, per un anno, le condizioni più favorevoli per le agevolazioni alle ristrutturazioni e anche il bonus del 36% destinato agli interventi di manutenzione straordinaria sui giardini. Continua a leggere...

Notiziari dell'anno 2017


luglio 2017


È un patrimonio da riqualificare

Il Veneto è la seconda regione in Italia, dietro alla Lombardia, per suolo consumato. Il modello insediativo prevalente in Veneto è quello diffuso e irregolare costituito per lo più da tessuti edilizi disaggregati e da un'alternanza amorfa di tipologie e destinazioni d'uso differenti. Continua a leggere...

aprile 2017


Nuovo Codice degli appalti opportunità da cogliere

A metà dello scorso anno ha visto la luce il nuovo Codice degli appalti. Uno strumento legislativo atteso da tempo e che apre spazi nuovi anche alle piccole e medie imprese, da sempre in posizione marginale rispetto ad un mercato che privilegiava grandi dimensioni e logiche come il massimo ribasso. Continua a leggere...

Notiziari dell'anno 2016


ottobre 2016


Maset presidente

Il vittoriese Enrico Maset (TV) è il nuovo presidente di Edilcassa Veneto, la più grande Cassa edile artigiana d'Italia nata dalla fusione, nel 2014, tra CEAV (la Cassa Edile Artigiana Veneta di Confartigianato) e CEVA (Cassa Edile Veneta degli Artigiani di CNA) entrambe istituite con FILCA CISL, FILLEA CGIL e FENEAL UIL regionali. Continua a leggere...

marzo 2016


Imparare a galleggiare

Senza vento una barca galleggia, non affonda ma non va neppure da nessuna parte. L’edilizia in questo momento non è in balia del vento, galleggia semplicemente aspettando che ripartano gli investimenti veri. Siamo immersi, come evidenziano i dati che presentiamo nelle pagine della nostra rivista, nell’economia dello “zero virgola”. Continua a leggere...

Notiziari dell'anno 2015


luglio 2015


Zero virgola

E' presto per dire che siamo usciti dalla crisi. Dopo sette anni di flessione continua e in alcuni casi molto acuta del mercato qualsiasi segnale positivo potrebbe essere interpretato in modo eccessivo, in particolare se il dato non viene analizzato nella sua interezza e nella sua complessità. Continua a leggere...

febbraio 2015


Edilcassa Veneto, e' realta' la fusione tra Ceav e Ceva

Razionalizzazione e maggiore efficienza. Più efficacia e peso politico. E l'obiettivo di diventare “la casa” del mondo dell’edilizia artigiana veneta. CEAV (la Cassa Edile Artigiana Veneta di Confartigianato) e CEVA (Cassa Edile Veneta degli Artigiani di CNA) entrambe istituite con FILCA CISL, FILLEA CGIL e FENEAL UIL regionali, hanno infatti deciso di fondersi dando vita a un'unica struttura: Edilcassa Veneto, la più grande Cassa edile d'Italia. Continua a leggere...

Notiziari dell'anno 2014


agosto 2014


Edilizia al punto zero

Dopo sei anni e molti trimestri consecutivi di dati negativi, per la prima volta l'edilizia veneta fa segnare un indicatore che tende allo zero. Nello scenario di crisi attuale, una notizia di questo genere è di per sé una notizia quasi positiva, anche se certamente il perdurare del segno 'meno' davanti ai numeri indica ancora una fase di sofferenza per il settore. Continua a leggere...

marzo 2014


Aiutare la ripresa

La crisi purtroppo non perdona. E non ha risparmiato le nostre imprese e il nostro settore, stremati entrambi da sei anni di crisi continua e costante. Nell’ultimo anno non solo abbiamo avuto a che fare con un ulteriore segno meno, ma abbiamo anche dovuto constatare che il livello di guardia del sistema imprenditoriale e occupazionale delle costruzioni ha esaurito le possibilità di aspettare ancora una ripresa che non c’è, che tarda ad arrivare e che, in assenza di essa, la sofferenza complessiva si sta trasformando in perdita. Continua a leggere...